[permalink: http://search.acs.beniculturali.it/OpacACS/guida/IT-ACS-AS0001-0004463]
RACCOLTE E MISCELLANEE Rientrano nell'ampia partizione: collezioni e nuclei documentali di scarsa consistenza pervenuti all'Istituto a seguito di acquisti, doni e rivendicazioni (i veri e propri archivi sono invece elencati nelle sezioni di riferimento); raccolte di fonti (manifesti, opuscoli e volantini di propaganda elettorale, ad esempio); una miscellanea di archivi recuperati alla fine della seconda guerra mondiale, costituita soprattutto da documenti prodotti dal comando alleato, dall'ambasciata britannica, dall'ambasciata e da uffici tedeschi; raccolte di fonti acquisite in copia in occasione di ricerche archivistiche, sia tra le carte dell'Archivio centrale dello Stato che presso altri istituti, anche non italiani.
  • identificativo:
  • IT-ACS-AS0001-0004463
  • consistenza:
  • 63 bb. e scc.

ACQUISTI, DONI E RIVENDICAZIONI (1913-1945)

ACQUISTI, DONI E RIVENDICAZIONI La ripartizione comprende le carte Hartford (carte Abele Damiani, autografi di Hitler, documenti della Segreteria particolare del duce; 1913-1945) e l'acquisto Phillips (documenti recuperati in Friuli, documenti inventariati a Milano nel 1968 e 2 documenti recuperati nel 1989 e nel 1991: annoverano tra l'altro documenti della Mostra della rivoluzione fascista, della Segreteria particolare del duce e schemi di provvedimenti legislativi;1913-1945).
  • consistenza:
  • 2 bb.

MISCELLANEA DI ARCHIVI RECUPERATI ALLA FINE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE (1920-1946)

MISCELLANEA DI ARCHIVI RECUPERATI ALLA FINE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE Sono raggruppati di seguito frammenti di archivi italiani e stranieri, reperiti tra il materiale documentario restituito dagli alleati al governo italiano alla fine della seconda guerra mondiale e tra il materiale recuperato dalla Polizia militare di sicurezza. [Tratto dal Sistema Guida Generale degli Archivi di Stato Italiani]
  • consistenza:
  • 42 f. e bb.

MISCELLANEA

MISCELLANEA Raggruppamento di oggetti e documenti originali.

DOCUMENTAZIONE IN COPIA E REPERTORI FRUTTO DI RICERCHE ISTITUZIONALI E SCAMBI CULTURALI (1509-1947)

DOCUMENTAZIONE IN COPIA E REPERTORI FRUTTO DI RICERCHE ISTITUZIONALI E SCAMBI CULTURALI La partizione comprende sia documentazione acquisita, in copia, in occasione di studi e ricerche, sia vere e proprie collezioni di fonti formate, in copia, nel corso di specifici e particolari percorsi di ricerca.
  • consistenza:
  • 160 bb. e bobine

Cerca nella guida

Libera

Denominazione

Estremi cronologici

anno      cerca
in tutto il patrimonio in questo fondo

Strumenti

Archivio Centrale dello Stato
Piazzale degli Archivi, 27 | 00144 ROMA EUR
sovrintendente
prof. Eugenio Lo Sardo