• ARCHIVI DEGLI ORGANI DI GOVERNO E AMMINISTRATIVI DELLO STATO
  • Ministero delle finanze. Amministrazione autonoma dei monopoli di stato. Direzione centrale affari generali e personale. Divisione personale. Personale cessato regime austroungarico

    Inventario a cura di: Erminia Ciccozzi, Alessandra Urbinati; 2015
OSCAR GuidaInventario [id=2946d551-e5f7-4000-855f-8f8a0fb1fb72, idGuida=IT-ACS-AS0001-0001117, nomeGuida=Personale cessato regime austroungarico, idContesto=, idGuidaRaggruppamento=IT-ACS-AS0001-0004652, nomeGuidaRaggruppamento=ARCHIVI DEGLI ORGANI DI GOVERNO E AMMINISTRATIVI DELLO STATO, idGuidaLivello2=IT-ACS-AS0001-0001012, nomeGuidaLivello2=MINISTERO DELLE FINANZE, dataGuidaLivello2=1816 - 1996, hierGuidaLivello2=00001.00003.00020, dbInventario=acsSt0017, idInventario=IT-ACS-AS0017-0000001, nomeInventario=Ministero delle finanze. Amministrazione autonoma monopoli di stato. Direzione centrale affari generali e personale. Divisione personale. Personale cessato regime austroungarico , nomeInventarioCorto= Personale cessato regime austroungarico , strumentiCodice=23/014,3 , strumentiData=2015 , strumentiAutore=Erminia Ciccozzi, Alessandra Urbinati, dataPubblicazione=20151210]
vai al complesso documentale
  • soggetto produttore:
  • Ministero delle finanze. Amministrazione autonoma monopoli di stato. Direzione centrale affari generali e personale
  • strumenti:
  • 23/014,3 (cartaceo), E. CICCOZZI, 2002
  •  
  • 23/014,3 (elettronico), Erminia Ciccozzi, Alessandra Urbinati, 2015
  • ambiti e contenuto:
  • Il presente inventario riguarda i fascicoli relativi al trattamento di quiescenza del personale già appartenente all'Amministrazione austroungarica. I fascicoli contengono anche gli atti di reversibilità, a seguito della legge n. 132 del 14 marzo 1961 che estendeva tale beneficio alle vedove e agli orfani di pensionati già appartenenti alla precedente amministrazione. La Serie qui inventariata appartiene al grande nucleo di materiale documentale versato nell'anno 2000 dall'AAMS nell'urgenza di evacuare i locali di deposito per gli imminenti lavori di ristrutturazione. Per questo motivo la documentazione fu versata priva di elenchi, ma raggruppata per materia: essa evidenziava, oltre al notevole disordine dei fascicoli, anche un pessimo stato di conservazione dovuto al deterioramento dei vecchi contenitori. L'attuale Serie archivistica è costituita dai fascicoli personali che rappresentano ciò che si conserva dell'originario archivio del personale "ex A.U." Riordinata sulla base del numero del decreto, la Serie che rivela alcune le lacune, interrompe la sequenza al n. 1314; è presente il fascicolo 1496, e tre fascicoli della Corte dei Conti intestati a tre operaie relativi agli anni 1925-1952. L'Ufficio versante non ha fornito strumenti utili a conoscere la consistenza originaria della serie, né spiegazioni per la notevole lacuna riscontrata nella sequenza dei fascicoli. I fascicoli tranne pochissime eccezioni, si riferiscono a personale quasi esclusivamente femminile e coniugato: in questo caso i fascicoli sono intestati al cognome del coniuge, pertanto il cognome di nascita è stato riportato in nota. Nella scheda inventario i fascicoli sono in ordine alfabetico dell'intestatario con l'indicazione del numero del decreto, del cognome di nascita e del numero di busta. Poiché nel riordinamento è stato seguito il numero del decreto, per facilitare l'accesso alla documentazione è stato redatto l'indice dei decreti. I fascicoli sono contenuti in 41 buste e si riferiscono a un arco cronologico che va dal 1920 al 1974.
  • permalink:
  • http://search.acs.beniculturali.it/OpacACS/inventario/IT-ACS-AS0017-0000001

Cerca gli inventari

Denominazione

cerca

Cerca nell'inventario

Libera

Denominazione

Estremi cronologici

anno      cerca
Archivio Centrale dello Stato
Piazzale degli Archivi, 27 | 00144 ROMA EUR
sovrintendente
prof. Eugenio Lo Sardo