OSCAR GuidaInventario [id=bdb28101-69cc-45ea-8d36-b05a991e683c, idGuida=IT-ACS-AS0001-0000538, nomeGuida=Alto Commissariato aggiunto per la punizione dei delitti - OVRA, idContesto=, idGuidaRaggruppamento=IT-ACS-AS0001-0004652, nomeGuidaRaggruppamento=ARCHIVI DEGLI ORGANI POLITICI E AMMINISTRATIVI DELLO STATO, idGuidaLivello2=IT-ACS-AS0001-0000408, nomeGuidaLivello2=PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, dataGuidaLivello2=(1860 - 2000), hierGuidaLivello2=00001.00003.00004, dbInventario=acsSt0292, idInventario=IT-ACS-GEAST0292-0000000002, nomeInventario=Presidenza del consiglio dei ministri. Uffici istituiti presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri o successivamente passati alle sue dipendenze. Alto commissariato aggiunto per la punizione dei delitti - OVRA , nomeInventarioCorto= Alto commissariato aggiunto per la punizione dei delitti - OVRA , strumentiCodice=Inventario online , strumentiData=2007, strumentiAutore=Lucilla Garofalo, dataPubblicazione=]
vai al complesso documentale
  • soggetto produttore:
  • Presidenza del Consiglio dei ministri. Alto Commissariato aggiunto per la punizione dei delitti fascisti (1944 - 1946)
  • strumenti:
  • Inventario online (elettronico), Lucilla Garofalo, 2007
  • consistenza:
  • buste 11 (nn. 1-9, 12-13)
  • ambiti e contenuto:
  • La documentazione riguarda specificamente la complessa vicenda della identificazione dei confidenti dell'OVRA (Organizzazione vigilanza e repressione antifascismo). Essa ha carattere frammentario ed è riconducibile prevalentemente all'attività dell'Alto Commissariato aggiunto per la punizione dei delitti (confluito con dllgt 8 feb. 1946, n. 22 nell'Ufficio sanzioni contro il fascismo) e in particolare all'attività dei magistrati dell'Ufficio indagini. Questa era basate sull'esame dei fascicoli degli informatori, i cosidetti "fascicoli rossi", dell'archivio della Divisione polizia politica recuperato al Nord. Per ogni informatore esistevano 3 fascicoli contrassegnati da un numero che lo identificava: il fascicolo con il numero semplice conteneva le relazioni originali inviate dall'informatore; quello con il numero bis conteneva i documenti relativi alla sua assunzione e corrispondenza varia; infine quello con il numero ter riguardava i pagamenti, le somme corrisposte all'informatore. Nel corso dell'esame effettuato dai magistrati molti documenti furono copiati e tali copie, presenti nei fascicoli qui descritti, rivestono particolare interesse dal momento che la serie originale è dispersa.
  • ordinamento e struttura:
  • I fascicoli sono stati versati in completo disordine e non presentavano elementi formali comuni e coerenti tali da consentire la ricostruzione della loro organizzazione originaria. Sulla base di caratteri omogenei sono stati aggregati in serie alle quali è stata attribuita una denominazione.
  • fonti correlate:
  • Alto commissariato per le sanzioni contro il fascismo, titolo XII
  • permalink:
  • http://search.acs.beniculturali.it/OpacACS/inventario/IT-ACS-GEAST0292-0000000002

Cerca gli inventari

Denominazione

cerca

Cerca nell'inventario

Libera

Denominazione

Estremi cronologici

anno      cerca
Archivio Centrale dello Stato
Piazzale degli Archivi, 27 | 00144 ROMA EUR
sovrintendente
Elisabetta Reale