SOCIETA' GENERALE IMMOBILIARE - SOGENE 1862 - 1991 con docc. dal 1856

SOCIETA' GENERALE IMMOBILIARE - SOGENE leggi tutto SOCIETA' GENERALE IMMOBILIARE - SOGENE 1862 - 1991 con docc. dal 1856

La Società generale immobiliare di lavori di utilità pubblica e agricola fu fondata a Torino il 1 settembre 1862: atto costitutivo e statuto furono approvati con decreto reale del 5 ottobre dello stesso anno. Lo scopo sociale prevedeva che la Società potesse operare in qualunque campo: lavori edilizi di utilità pubblica, lavori agricoli, bonifiche, costruzioni di canali, strade, ferrovie, «ingrandimento, costruzione e bonificamento di città» ecc., su tutto il territorio nazionale e anche all'estero (art. 2 dello Statuto). Nel 1880 la Società trasferisce la sua sede a Roma e partecipa allo sviluppo edilizio e urbanistico della capitale. All'inizio agisce principalmente come società finanziaria, trasformandosi poi nel nuovo secolo in società edilizia-immobiliare e quindi in società di costruzioni e in imprenditrice diretta. Nel 1945 viene scorporata l'attività di costruzione per conto proprio e di terzi, che viene trasferita ad una società "figlia", la Società generale per lavori e pubbl
  • storia archivistica:
  • L'archivio della Società generale immobiliare è stato dichiarato di notevole interesse storico dalla Soprintendenza archivistica per il Lazio il 25 giugno 1990, ed è stato quindi depositato presso l'Archivio centrale dello Stato. Con decreto del direttore generale dell'Ufficio centrale per i beni archivistici del 30 luglio 1997 il deposito è stato trasformato in donazione. L'archivio è pervenuto all'Archivio Centrale in due grossi blocchi corrispondenti, grosso modo, l'uno all'ex archivio di deposito (che risulta organizzato secondo un titolario di classificazione) e l'altro all'ex archivio corrente, non classificato.
  • consistenza:
  • 100815 bb., scc., regg., album, disegni e film

Cerca gli inventari

Denominazione

cerca

Cerca nel raggruppamento

Libera

Denominazione

Estremi cronologici

anno      cerca
Archivio Centrale dello Stato
Piazzale degli Archivi, 27 | 00144 ROMA EUR
sovrintendente
prof. Eugenio Lo Sardo