MINISTERO DEI LAVORI PUBBLICI 1861 - 1939 con docc. dal 1816

MINISTERO DEI LAVORI PUBBLICI leggi tutto MINISTERO DEI LAVORI PUBBLICI 1861 - 1939 con docc. dal 1816

Con l.20 nov. 1859 [Raccolta regno di Sardegna, 1859, n. 3754] fu approvato l'ordinamento del servizio delle opere pubbliche che stabiliva le competenze del Ministero dei lavori pubblici (opere pubbliche, poste, strade ferrate e telegrafi) nel quale erano venute a confluire anche le attribuzioni in materia di ponti, acque e strade, giĆ  appartenenti al ministero dell'interno. Il r.d. 25 lu. 1861, n. 148, dettava norme provvisorie sull'organizzazione del corpo reale del genio civile e sul servizio delle opere pubbliche. La legge per l'unificazione amministrativa del regno del 20 mar. 1865, n. 2248, stabiliva nell'allegato F le attribuzioni del Ministero dei lavori pubblici relative alle opere pubbliche. In seguito alla legge del 1859 il Ministero dei lavori pubblici ebbe questo ordinamento: segretariato generale, articolato in tre divisioni; direzione generale acque e strade, poi ponti, acque e strade, articolata in quattro divisioni; direzione generale strade ferrate, articolata in tr
  • consistenza:
  • 5585 bb., regg., voll. e rotoli

Cerca gli inventari

Denominazione

cerca

Cerca nel raggruppamento

Libera

Denominazione

Estremi cronologici

anno      cerca
Archivio Centrale dello Stato
Piazzale degli Archivi, 27 | 00144 ROMA EUR
sovrintendente
prof. Eugenio Lo Sardo